10 giugno eclissi di Sole in Mrigashirsha



L’eclissi di Sole in corso ha luogo perché Luna e Sole si trovano congiunti al Nodo Lunare Nord – Rahu, nel Segno del Toro e la Luna allineandosi fra la Terra e il Sole proietta su quest’ultimo la sua ombra, vista dalla Terra.


La Nakshatra (Costellazione Lunare) in cui Sole e Luna sono oggi congiunti è quella di Mrigashirsha, la quinta delle 27 Nakshatras chiamata “la stella indagatrice”; il pianeta che la governa è Marte che porta l’impulso del guerriero spirituale a ricercare la verità.


L’obiettivo di Mrigashirsha è Moksha: la liberazione spirituale, lo scioglimento del karma accumulato ed è perfetta nell’attuale combinazione nodale Rahu in Toro e Ketu in Scorpione, che spinge proprio alla completa purificazione, all’abbandono di un’energia distruttiva e autodistruttiva (Scorpione/Marte/III Chakra) in favore di un nuovo inizio fondato sull’energia del Cuore (Toro/Venere/IV Chakra).


Mrigashirsha ci aiuta a manifestare le nostre idee sul piano materiale e a sprigionare il nostro talento artistico e creativo. Dona gentilezza, pace, sensibilità ed intuizione. E’ simboleggiata da un serpente che porta una vibrazione di sensualità e seduzione; il suo lato ombra è infatti proprio l’indulgenza nei piaceri materiali (siamo pur sempre in Toro).


Trattandosi di un’eclissi di Sole è la Luna/Anima che oscura il Sole/Spirito, questo ci spinge a maturare e ad assumere il controllo dei nostri impulsi, se vogliamo evolvere sul piano spirituale. E’ un momento molto impegnativo per tutti, i nodi stanno inevitabilmente venendo al pettine e l’Universo ci sta chiedendo di guardare in faccia i blocchi collegati all’ego ancora irrisolti dentro di noi. Ci vuole coraggio ma siamo tutti in grado di compiere questo passo di maturazione.


La combinazione Rahu/Sole indica infatti il bisogno di sciogliere l’identificazione con la personalità, con l’ego; mentre quella Rahu/Luna porta la possibilità di risvegliare le qualità psichiche latenti in ciascuno di noi collegate soprattutto all’energia femminile.


Non va dimenticato che insieme al Sole e alla Luna in congiunzione con il Nodo Nord – Rahu, abbiamo anche Mercurio Retrogrado, sempre in Mrigashirsha. Mercurio rappresenta la mente, l’intelletto ed essendo retrogrado chiede di trovare nuove modalità di espressione e di comunicazione.


Mercurio Retrogrado in Toro parla di un eccessivo attaccamento al denaro e ai beni materiali che è giunto il tempo di lasciar andare, a conferma della richiesta degli Astri di fare un tuffo in una nuova dimensione fondata sulla Fiducia e sulla semplicità, a stretto contatto con la Natura.