Eclissi di Luna in Scorpione/Anuradha



L’eclissi di Luna di oggi, mercoledì 26 maggio, avviene nel Segno dello Scorpione all’interno della Nakshatra (Costellazione Lunare) di Anuradha.


In questa posizione la Luna è debilitata, significa che risulta particolarmente agitata e fuori controllo; la Luna rappresenta la nostra Anima, il corpo astrale e qui sta chiedendo disperatamente aiuto, ha bisogno di un processo di purificazione. Siamo nel Segno dello Scorpione che porta l’energia dirompente di Marte all’interno, spingendola a scavare a fondo dentro di noi alla ricerca della verità, della nostra vera identità, dei nostri veri sentimenti. Non possiamo più prenderci in giro e fingere di desiderare ciò che in realtà non ci interessa, negando i nostri veri desideri; si tratta di trovare il coraggio di lasciar andare la maschera insieme a tutte quelle vecchie emozioni che ormai non sono più necessarie: gelosia, possessività, controllo, invidia, rabbia. La Luna in Scorpione ha bisogno di imparare a gestire le proprie emozioni.


Anuradha è la diciassettesima delle 27 costellazioni lunari, ha come simbolo un fiore di loto a indicare la capacità di sbocciare nonostante le radici affondino nel fango della palude; non importa cosa è stato fino a questo momento, avevamo tutti bisogno di sporcarci le mani con azioni e sentimenti impuri, solo così potevamo davvero apprendere grazie all’esperienza vissuta sulla propria pelle e non da insegnamenti astratti.


C’è qui la spinta ad esplorare nuove terre, a viaggiare, muoversi, andare oltre il conosciuto; nasce il desiderio di cooperazione con gli altri esseri umani per creare nuovi stili di vita.


Vanno curate le abitudini alimentari, c’è bisogno di mangiare meno e con maggiore qualità. Sento sempre più persone dire che in questi ultimi mesi avvertono il bisogno di abbandonare la carne, a conferma del cambiamento energetico in corso: stiamo attraversando un processo di purificazione planetario, in particolare fra ottobre 2020 ed aprile 2022, grazie all’asse nodale Ketu in Scorpione e Rahu in Toro.


Ed è proprio dal segno del Toro che il Sole illuminerà completamente la Luna in Scorpione, prima che venga oscurata dall’ombra della Terra. Il Sole simboleggia lo Spirito e in Toro si fa particolarmente concreto, scende sul piano materiale (il Toro è un segno di Terra Fisso) per portare l’esperienza spirituale nella quotidianità, grazie al contatto con la natura e all’espressione creativa/artistica.


Il Sole si trova nella costellazione lunare di Rohini, la “stella dell’ascesa” che porta con sé il potere della crescita e il bisogno di muoversi, di evolvere.


Con questa eclissi possiamo lasciar andare la tendenza al pessimismo, alla malinconia e ritrovare una nuova vibrazione di fiducia: siamo noi i creatori delle nostre vite e mai come in questo momento siamo stati messi nelle condizioni di provarlo a noi stessi. La situazione che stiamo vivendo ci sta spingendo inesorabilmente a prendere in mano la responsabilità di ogni pensiero ed emozione che proviamo, tutto dipende dal punto di osservazione che scegliamo di adottare per osservare quanto sta accadendo. Lasciarsi andare al condizionamento mediatico trascina nel baratro della paura, tornare al centro del proprio cuore può invece far riscoprire il valore e l’importanza di scegliere su quale frequenza sintonizzarsi. Se insieme scegliamo le vibrazioni di Amore e Fiducia nella vita, stiamo già creando il tanto atteso Nuovo Mondo; uniamo le intenzioni, avviciniamoci sempre di più a chi vibra della stessa energia positiva e lasciamo andare chi invece ha scelto la via della paura, non sta a noi decidere per loro, il Creatore ci ha dotati di libero arbitrio e ciascuno ha il diritto di prendere le proprie decisioni.


Questa eclissi può aiutarci a lasciar andare ancora un altro pezzettino di corazza dell’ego, ci stiamo alleggerendo di giorno in giorno e presto saremo in grado di spiccare il volo.