top of page
  • Monica Paggi

Face Yoga




Condivido con piacere un bellissimo percorso di 5 settimane appena concluso. Avete mai sentito parlare di Face Yoga?


Non avevo idea di che cosa fosse prima di incontrare Jasmine Tella che in quest'ambito è una professionista appassionata.

Si tratta di una pratica che va ben oltre il semplice obiettivo estetico di mantenere tonico il proprio viso, senza ricorrere alla chirurgia estetica.


Grazie alla progressiva presa di coscienza di quanti muscoli compongono il nostro viso e alla familiarizzazione con essi attraverso svariate tecniche di tocco, massaggio e rinforzo, utilizzando anche strumenti appositi in pietra, si arriva ad instaurare un rapporto più profondo con la parte del nostro corpo che più di ogni altra rivela chi siamo veramente: il nostro viso.


Possiamo leggere tanto sul nostro volto, soprattutto con il passare degli anni i segni di gioie e dolori restano scolpiti fra le pieghe del viso ma non sono irreversibili. Andando a prenderci cura della pelle del volto stiamo anche indirettamente accarezzando la nostra anima ferita ed inneschiamo così un processo di guarigione.


Anni fa mi ero avvicinata alla Morfopsicologia, lo studio delle forme del viso in associazione a tratti caratteriali ed è stato interessante, confrontandomi con Jasmine, avere conferma di quanto il nostro volto sia un libro aperto.


Mi ha particolarmente affascinata constatare come il diverso utilizzo dell'apparato respiratorio a seconda della lingua madre parlata, possa avere un'influenza significativa sulla morfologia del volto, perché come mi ha spiegato Jasmine, la muscolatura della lingua gioca un ruolo fondamentale nell'intero portamento del volto.

Dunque lo "spirito di popolo" di una nazione ha veramente dei tratti in comune leggibili nelle tipiche forme del volto delle svariate culture, che prendono forma dal modo in cui attraverso la lingua viene plasmato l'intero viso.


Ma più di ogni altra cosa, il motivo per cui mi sento di condividere quest'esperienza con il Face Yoga è che si tratta di una pratica concreta per raggiungere l'obiettivo più importante ed ambito per ciascuno di noi: amarci incondizionatamente, al di là delle forme e delle rughe, apprezzare la complessità del nostro corpo e provare gratitudine per ciò che ci permette di sperimentare ogni giorno della nostra vita su questo meraviglioso Pianeta.


Grazie Jasmine





תגובות


bottom of page