Che cos'è il Tema Natale?

Il Tema Natale non è altro che la fotografia del cielo al momento della nostra nascita. Viene calcolato matematicamente inserendo le coordinate di nascita: luogo, giorno ed ora, all’interno di un programma computerizzato in grado riprodurre esattamente la posizione dei pianeti nelle costellazioni zodiacali nel momento in cui siamo venuti alla luce.

È la nostra carta d’identità energetica e non ci capita a caso. Come spiega Swami Sri Yukteswar, il maestro di Yogananda, ciascuno di noi nasce nel momento in cui il cosmo sta rispecchiando lo stesso schema energetico che avevamo lasciato in sospeso all’ultima incarnazione.

Proprio come alla fine di ogni giornata andando a dormire, lasciamo in sospeso la nostra esistenza per il tempo che dura il nostro sonno e ci risvegliamo la mattina portando avanti quello che avevamo lasciato (nessuno si risveglia in un’altra casa, con un’altra famiglia e un altro lavoro...), così accade per le diverse incarnazioni. Il fatto che rinasciamo in un nuovo corpo, non significa che non abbiamo più nulla a che fare con quello che avevamo vissuto nell’incarnazione precedente. Se ho vissuto da egoista in passato, ferendo e sfruttando le persone che mi stavano accanto, non potrò certo ricominciare una nuova esistenza in una famiglia piena d’amore che si dedica spassionatamente a me.

Dovrò vivere la conseguenza delle mie azioni passate. È la legge del karma: ad ogni causa segue un effetto. L’Universo ci lascia liberi di agire come crediamo, ma di ogni nostra azione, sia buona che cattiva, vivremo le conseguenze. Se ho seminato bene il raccolto sarà abbondante, altrimenti rimarrò a bocca asciutta.


Il concetto indiano di karma spiega molte cose che resterebbero incomprensibili senza questa visione di causa-effetto.

Dunque il Tema Natale mostra come avevamo usato nelle vite precedenti le energie che il cosmo ci mette a disposizione: le emozioni (la Luna), l’energia (Marte), l’intelletto (Mercurio), il cuore (Venere), la disciplina (Saturno), la fiducia (Giove), lo spirito (il Sole).



Si tratta quindi di uno specchio: comprendere il proprio Tema Natale significa imparare a conoscersi profondamente, oltre i limiti di questa incarnazione. Sì perché attraverso l’Astrologia Vedica è possibile andare a comprendere dove i nostri schemi odierni di comportamento hanno avuto origine (nelle incarnazioni passate) e verso quali nuovi traguardi il nostro spirito è diretto (andando a studiare la potenzialità di sviluppo del nostro schema energetico).

In esso è inoltre contenuto l’asse nodale, l’ago della bussola della nostra esistenza. Conoscendo la posizione dei nodi lunari nel momento della nostra nascita infatti, è possibile riconoscere quali sono gli schemi comportamentali che continuiamo a ripetere di vita in vita, rimanendo in essi intrappolati come dei criceti che girano nella ruota (è il Nodo Sud della Luna, Ketu in sanscrito). Sono le classiche situazioni che continuano a ripetersi, il più delle volte dolorose, che fanno sembrare che il destino ce l’abbia con noi.


E invece siamo noi ad essere rimasti intrappolati in questo schema comportamentale, senza riuscire a comprendere quale sia la lezione che l’Universo con infinita pazienza e amore, sta cercando di insegnarci. Possiamo vedere quale sia questa lezione nel Nodo Nord della Luna, Rahu in sanscrito, che ci mostra chiaramente verso quale nuovo atteggiamento dovremmo dirigere le nostre energie per scendere dalla ruota. Sembra semplice, eppure distinguere da soli quale sia il vecchio comportamento da lasciar andare e quale il nuovo verso cui dirigersi non è affatto scontato.

L’asse nodale del nostro Tema Natale ce lo mostra inequivocabilmente. Anche solo per questo motivo varrebbe la pena conoscere il proprio Cielo di Nascita.


Purtroppo l’Astrologia in Occidente è stata denigrata a partire dal 1600 e da quel momento ci è stato inculcato che si tratti solo di una sciocca superstizione. Gli oroscopi da fondo giornale non c’entrano assolutamente niente con l’Astrologia che è una vera e propria scienza.

Il Tema Natale è lo studio astronomico del cielo e il fatto che abbiamo perso interesse a conoscerlo non significa che non sia reale! Ciascuno di noi è l’insieme unico ed irripetibile di una mescolanza di raggi cosmici, essere disinteressati a conoscere il proprio Tema Natale, significa non avere interesse a capire davvero chi siamo.


Nell’articolo “Differenza fra Astrologia Vedica ed Occidentale” potrete comprendere in che cosa si differenzino questi due sistemi astrologici.

L’Astrologia è un preziosissimo strumento di conoscenza ed autoconoscenza, non lasciamocelo portar via.


Se volete scoprirne di più potete guardare questo video: Presentazione Jyotish.