Sole in Ariete e Marte in Gemelli



Oggi 13 aprile 2021, ci sono stati due importanti spostamenti planetari.


Il Sole è entrato in Ariete, suo segno di esaltazione. Qui potrà esprimere le sue qualità con la massima intensità, il che non significa per forza nel modo migliore e più equilibrato possibile. Sta a noi gestirlo. Il Sole è simbolo sia di Ego che di Spirito. Finché siamo ancora intrappolati nel gioco dell’ego, il Sole ci rende fortemente bisognosi di far valere il nostro punto di vista personale, senza troppa tolleranza nei confronti del prossimo. Ecco che in questo caso il Sole in Ariete può esprimersi in modo “dittatoriale” e prevaricante. Mano a mano che sciogliamo il legame con l’ego, il Sole può lentamente ricominciare a splendere in quanto componente più spirituale del nostro sistema ed esprimersi di conseguenza con estremo coraggio e saggezza.


Il settore, cioè la Casa Astrologica, in cui si trova nel vostro Tema Natale il Segno dell’Ariete (dipende dall’Ascendente) acquista nelle prossime settimane particolare evidenza e grande potenziale di sviluppo e successo.


Un esempio: se ho il Sole in Ariete VII casa (Ascendente Bilancia) potrò sfruttare questo transito per vivere con intensità e profondità le relazioni oppure per cercare di gestirle e controllarle in maniera egocentrica, questo dipende da me. Come sempre i Pianeti ci offrono delle possibilità, sta poi a noi scegliere come impiegarle. L’opportunità del Sole in Ariete è successo, realizzazione, oppure tirannia.


L’altro movimento riguarda Marte, che ha lasciato il Toro per sistemarsi in Gemelli. Marte è il pianeta dell’energia per eccellenza: in Toro ha dato la possibilità di concretizzare e dare forma al settore in cui cadeva, in Gemelli porterà invece una ventata di novità nella Casa corrispondente, nuove idee e progetti e anche voglia di leggerezza. Il rischio di Marte in Gemelli è di disperdere l’energia, in quanto ci troviamo nel segno più rarefatto dello zodiaco. Sarà necessario saper focalizzare le nostre energie ed intenzioni su di un progetto alla volta, per non rischiare di ritrovarci alla fine di questo transito a mani vuote.


Esempio: Marte in Gemelli X Casa (Ascendente Vergine), può sollecitare nuovi progetti lavorativi che rischiano di non concretizzarsi se mettiamo troppa carne al fuoco.


Marte in un segno d’aria richiede ancor più destrezza nel controllare questo pianeta così irruente e focoso, non dimentichiamo infatti che l’aria aizza il fuoco!


Questa combinazione Sole in Ariete e Marte in Gemelli è senz’altro per tutti un’ottima opportunità di voltare pagina e ripartire con rinnovata energia. D’altra parte siamo in primavera ed è questa forza di rinascita e rinnovamento a prevalere anche nella Natura.


Lanciamoci con fiducia verso i progetti che ci stanno più a cuore, non aspettiamo domani, la nostra vita si sta giocando oggi, adesso, nel qui e ora!